Ricolorare il Paesaggio

In questo autunno dai mille colori, quelli più vivaci, carichi di sostenibilità anbientale, turismo paesaggistico, anbientale, storia, cultura, arte, rispetto per il territorio, arriveranno dal Festival IT.A.CA’.-Migranti e Viaggiatori, che arriverà finalmente nel Montefeltro, con il suo carico di volontari, esperti, studiosi, amanti del territorio, una carovana verde che ha percorso tutto il territorio nazionale, che tappa dopo tappa cresceva sempre di più.

All’interno del tema principale “Diritto di Respirare”, nella tappa del Montefeltro una tappa sarà dedicata al Paesaggio, ovvero a quell’insieme di elementi che ogni qual volta li osserviamo, ci trasmettono grandi emozioni, montagne, colline, fiumi, intere valli o semplici scorci, e queste emozioni le hanno sicuramente trasmesse anche in passato, e hanno colpito viaggiatori del calibro di Piero della Francesca, Leonardo da Vinci, che poi hanno voluto mettere su tela quelle emozioni, fornendo ai loro capolavori lo sfondo ideale.

Nell’appuntamento del 24 Settembre a Urbania, presso il Barco Ducale, Olivia Nesci e Rosetta Borchia, vi faranno entrare in quei capolavori, primo su tutti la Gioconda di Leonardo da Vinci, e vi parleranno delle loro scoperte, vi emozioneranno con le loro deduzioni. Ma non solo. L’architetto Carlo Leonardi, vi farà entrare nel nuovo progetto delle Montefeltro Art Views, elemento di richiamo per il prossimo turismo della valle, Elias Ceccarelli del Gal-Valli Marecchia e Conca, spiegherà il progetto dei CIP, ovvero dei Centri di Interpretazione del Paesaggio, e Flavia Fagoto esperta di strategie turistiche, spiegherà l’importanza che avranno in futuro, elementi simili, per una valle carica di Natura e Bellezza.

Negli anni a venire, avremo sempre più bisogno di un Turismo rispettoso del territorio, inteso come una porzione di suolo e delle persone che vivono quei luoghi, che sia sostenibile per tutti, che sia rispettoso della storia e delle tradizioni, perche di Pianeta Terra ne abbiamo solo uno, ed è ora di prendercene cura davvero, di lasciarlo alle future generazioni come fecero Leonardo o Piero della Francesca, affinchè lo stupore e la meraviglia di questi luoghi, che hanno colpito noi, possa proseguire negli occhi dei nostri nipoti e dei loro.

Ma IT.A.CA’ non si esaurirà in questo solo Evento, ma ci saranno altri eventi sul territorio Feltresco alla fine di Settembre, e per conoscerli e parteciparvi, visitate la pagina IT.A.CA’ Sasso Simone-Simoncello. E ricordate che IL MONDO E’ DI TUTTI, per cui ditelo anche ai vostri amici, e partecipate numerosi !!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...