Emozioni da vivere al tramonto

Dopo aver passato una giornata, in varie faccende affacendato, vado a Sant’Agata Feltria per motivi di lavoro, ormai la giornata volge al termine e luci e ombre si confondono, si annullano, e tutto attorno a me c’è un’aria magica.

Con la macchina, mangio curva dopo curva, e mi godo il panorama delle montagne che salutano il sole, e la bassa valle che si prepara all’imbrunire, e in tutto questo, il Fiume Marecchia scorre placido e sonnecchiante.

Ad ogni tornante un regalo, un’emozione, colori diversi che cambiano spostandosi anche di soli pochi metri. Petrella Guidi, Maioletto, San Leo e Verucchio… Pennabilli, il Sasso Simone e il Simoncello, la mia vista spazia fra gioielli storici e naturalistici straordinari.

Poi verso l’ultimo tornante prima di arrivare a valle, ecco tre amici di ritorno dalla loro giornata nei prati vicino al fiume, che rientrano nella selva.

Ora posso rientrare a casa, carico di belle emozioni, sereno, pronto per affrontare domani, un’altra giornata, sperando di rivivere emozioni simili, ancora per molto.

Se vuoi ricevere gratuitamente altre informazioni, su come vivere queste emozioni, scrivici a turismietesori@gmail.com e saremo lieti di farti conoscere meglio la Valmarecchia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...