Bella… Da duemila anni !

Pieve di San Giovanni Battista – Carpegna (PU)

Dopo essersi immersi nella natura, con una bella passeggiata nel Parco Naturale dei Sassi Simone e Simoncello, o di aver visitato l’Eremo sul Monte Carpegna, il mio consiglio è di continuare la giornata in bellezza, andando a visitare la Pieve Romanica, ai piedi del Borgo di Carpegna. Ne rimarrete innamorati.

After immersing yourself in nature, with a nice walk in the Sassi Simone and Simoncello Natural Park, or having visited the Hermitage on Monte Carpegna, my advice is to continue the day in beauty, visiting the Romanesque Pieve, at a couple of kilometers from the Borgo di Carpegna. You will be in love with it.

Nel corso dei secoli la Pieve di Carpegna (1182) ebbe sempre il ruolo di chiesa principale e risultava avere sotto di sé diverse cappelle. Della costruzione anteriore all’anno Mille, forse d’epoca carolingia, non rimane niente in sito, tuttavia la sua esistenza è comprovata sia dalla documentazione scritta, sia da alcune pietre lavorate. Dell’età romanica restano le tre absidi semicircolari, mentre la navata unica è frutto di un restauro trecentesco. All’interno possiamo trovare ancora intatto il suo originario altare a forma di ara e un elegante battistero del 1575. Sulla parete sinistra della chiesa si può ammirare ciò che resta di un ciclo d’affreschi trecenteschi dedicati anche a san Giovanni Battista.



Over the centuries, the Pieve di Carpegna (1182), always had the role of main church and appeared to have several chapels under it. Of the construction prior to the year 1000, perhaps from the Carolingian period, nothing remains on the site, however its existence is proven by both written documentation and some worked stones. The three semicircular apses remain from the Romanesque age, while the single nave is the result of a fourteenth-century restoration. Inside we can still find its original altar-shaped altar and an elegant baptistery from 1575 intact. On the left wall of the church you can admire what remains of a fourteenth-century fresco cycle also dedicated to St. John the Baptist

Se vuoi ricevere gratuitamente altre informazioni scrivici a turismietesori@gmail.com e saremo lieti di farti conoscere meglio la Valmarecchia

Free more informations = turismietesori@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...