Quando la Storia e l’Arte: … Maiolo

Posto al centro del territorio della Valmarecchia, nelle pendici fra il vecchio fiume e il valico di Villagrande, che unisce la parte alta della Romagna con le Marche, Maiolo, o meglio ancora la Rocca di Maioletto, hanno una Storia centrale e molto importante per l’intero territorio valligiano e dell’intero territorio del Montefeltro. Questo promontorio è visibile da tutti i punti strategici, come L’Alpe della Luna in Toscana, il Monte Carpegna, Verucchio, il Monte Titano e il Forte di San Leo. Un territorio di un’importanza strategica, ora dei Malatesta, ora dei Montefeltro. La Rocca, è quello che resta di una cittadina medievale che sorgeva in alta valle e che durante il medioevo fù un importante insediamento e una rocca considerata da tutti inespugnabile, almeno fino alla notte tra il 29 ed il 30 maggio del 1700. In seguito a fortissime precipitazioni durate quasi due interi giorni, parte del colle franò portando con sé quasi tutto il paese e gran parte dei suoi abitanti. Questo evento marcò la storia di questo luogo, dopo un precedente fulmine che colpì qualche decennio prima la polveriera e distrusse parte della muraglia ai piedi della rocca, fatto che fu’ interpretato
come una punizione divina, per la pratica dei cosiddetti balli angelici, una sorta di rito sessuale pagano. La disastrosa frana pose fine all’esistenza di Maioletto e gli abitanti superstiti si dispersero lungo la Valmarecchia. Ultimo disastro, nel 1737, andò a fuoco l’Archivio Comunale, e con lui l’Archivio Storico, che conservava tutta la Storia Cartacea del territorio. Oggi la rupe franata ed i resti della rocca sono circondati da un bellissimo paesaggio tra calanchi, radure erbose e boschi, meta ideale per archeologi, botanici, rocciatori o semplici escursionisti. Il Borgo di Maiolo, invece, negli ultimi anni si è guadagnata la sua ribalta, con la Festa del Pane, dove offre ai turisti, pani fatti con grani antichi e cotti in forni di pietra, sparsi su tutto il suo territorio, alimento al quale ha dedicato anche un Museo ” Casa del Pane”, dove sono raccolti gli attrezzi contadini e le informazioni sulle farine del passato, e che oggi sono ritornati a rivestire un ruolo importante nelle nostre diete. Nel suo territorio diverse sono le opere d’arte degne di una visita approfondita. Nella frazione di Santa Maria d’Antico, all’interno della bella chiesa di origine medievale, che accoglie il turista con il suo bel rosone e il bassorilievo a mezzaluna del XIV° Secolo, conserva sopra l’altare principale, una Vergine con bambino a grandezza naturale, una ceramica invetriata di Luca della Robbia del XV° Secolo. Nella Frazione di Poggio, la chiesa di Sant’Apollinare, intitolata a San Biagio, con all’interno un’abside e un’acquasantiera del Secolo XV° di grande pregio. Frazione di Antico, su un promontorio ai piedi del Monte Carpegna, i resti del Castello di Antico, appartenuto ai Conti Oliva di Carpegna, e la Chiesa di San Giovanni Battista, con al suo interno una pregievole statua lignea del XV° Secolo. Ai piedi della strada che porta su al Castello, una celletta votiva deditata alla Beata Vergine. Che siate alla ricerca di mangiare bene, o di arricchire la vostra cultura, il territorio di Maiolo, vi aspetta pronto ad offrirvi i suoi tesori. *Foto dell’Autore.

Se vuoi ricevere gratuitamente altre informazioni scrivici a turismietesori@gmail.com e saremo lieti di farti conoscere meglio la Valmarecchia.

Maiolo, e sullo sfondo, San Leo e il suo Forte, e Verucchio..
La Rocca di Maioletto.
La Rocca di Maioletto vista dal Borgo di Talamello.
Maioletto (e San Leo) all’alba.

La Rocca di Maioletto
Museo “La Casa del Pane”
Interno del Mauseo
Antico forno.
La “Spianata”, pane dei forni antichi di Maiolo.
Ingresso della Chiesa di Santa Maria di Antico.
Madonna in ceramica di Luca della Robbia.
Altare
Chiesa di Sant’Apollinare
Celletta Mariana di Antico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...